Lunedì 19 Aprile 2021
Sei in: Home | Elenco news

Il Comune informa

PSR Lazio - Pagamenti Agro-Climatico-Ambientali

PSR Lazio - Pagamenti Agro-Climatico-Ambientali

Pubblicata il 31 marzo 2021
Si rende noto, a tutti gli agricoltori attivi, alle Associazioni di agricoltori, alle Associazioni miste di agricoltori, ad altri gestori del territorio (limitatamente per la tipologia di operazione 10.1.8 “Conservazioni in azienda e in situ della biodiversità agraria vegetale” e 10.1.9 “Conservazione in azienda, in situ ed ex situ, della biodiversità agraria animale”)

che è stato bandito AVVISO PUBBLICO

Misura 10 “Pagamenti Agro-climatico-ambientali”
Sottomisura 10.1 “Pagamenti per impegni Agro-climatico-ambientali”

Tale avviso fa riferimento al PSR 2014-2020 ed in particolare alla Misura 10 “Pagamenti Agroclimatico- ambientali” – sottomisura 10.1 “Pagamenti per impegni Agro-climatico-ambientali”. La misura ha l’obiettivo di incoraggiare gli agricoltori e gli altri gestori del territorio ad offrire un servizio ambientale a vantaggio dell’intera società, con il miglioramento dei metodi di produzione agricola estensivi e compatibili con la tutela e con il miglioramento dell’ambiente, del paesaggio e delle sue caratteristiche, delle risorse naturali, del suolo, dell’acqua e della biodiversità. Il miglioramento dei metodi di produzione in agricoltura compatibili sotto il profilo ecologico ed ambientale contribuisce infatti a ridurre gli effetti negativi dell’agricoltura sull’ambiente naturale. Ha quali finalità: la riduzione dell’erosione del suolo e l’incremento della sostanza organica, la migliore gestione delle risorse naturali, favorire metodi di agricoltura estensiva e salvaguardare, ripristinare e migliorare la biodiversità.

Le tipologie d’intervento previste sono le seguenti:
  • 10.1.1 “Inerbimento degli impianti arborei”;
  • “Adozione di vegetazione di copertura annuale sulle superficie a seminativo”;
  • “Conversione dei seminativi in prati, prati-pascoli e pascoli”;
  • “Conservazione della sostanza organica del suolo”;
  • “Tecniche di agricoltura conservativa”;
  • “Coltivazioni a perdere”;
  • “Conservazione in azienda e in situ della biodiversità agraria vegetale”;
  • “Conservazione in azienda, in situ o ex situ, della biodiversità agraria animale”.
La domanda di pagamento (conferma impegno) per l’accesso al regime di aiuto introdotto con la misura/sottomisura/tipologia di operazione di che trattasi deve essere presentata utilizzando apposita modulistica predisposta dall’Organismo Pagatore Nazionale (AGEA) utilizzando le funzionalità presenti nell’ambito del portale SIAN.

La scadenza di presentazione è fissata al 17 maggio 2021 (11 giugno 2021 con penalità), salvo eventuali proroghe da parte delle Autorità comunitarie e/o nazionali.

Il Sindaco

Il Consigliere delegato all’Agricoltura

Vai alla sezione dedicata sito della Regione Lazio

File allegato: avviso-30-03-2021.pdf ( bytes 64.78 )